Parco naturale regionale Antichissima città di Sutri

Il Parco naturale regionale dell'antichissima Città di Sutri è un’area naturale protetta istituita nel 1988: con la sua superficie complessiva di circa 7 ettari è il parco più piccolo dell’intero Lazio. L’oasi naturale si trova nel comune di Sutri, in provincia di Viterbo, ed occupa una zona collinare tufacea caratterizzata dalla presenza di numerosi valloni e di forre.

Il paesaggio del parco è multiforme: aree collinari e fluviali si alternano a zone coltivate, quindi gli ambienti naturali sono molti, ognuno con le sue peculiarità. Si passa quindi dalle aree boschive fatte di castagni, aceri, pioppi, salici e noccioli alla macchia, in cui crescono i lecci, fino ad arrivare alle felci, alle orchidee spontanee e ai canneti. In questi ambienti incontaminati vivono in libertà numerose specie di animali; tra i piccoli mammiferi è possibile scorgere le volpi, le faine e gli istrici, mentre tra gli uccelli ricordiamo le civette, le upupe, i barbagianni e le ghiandaie.

Il parco dell’antichissima città di Sutri comprende anche un’area archeologica di notevole importanza, con molteplici reperti di origine etrusca e romana rinvenuti durante diversi scavi archeologici, a testimonianza di come questa zona fosse popolata già in età antiche, molti secoli prima della nascita di Cristo. I siti più significativi sono l’anfiteatro romano scavato interamente nella collina tufacea e la necropoli etrusca, in cui si trova una tomba trasformata nel I secolo dopo Cristo in luogo di culto dei misteri mitriaci e in epoca medievale nella Chiesa della Madonna del Parto. Nell’area protetta rientra inoltre anche la Villa Savorelli, con il suo bellissimo parco, splendido esempio di giardino all’italiana.

Il parco naturale è aperto al pubblico; durante il corso dell’anno si organizzano numerose visite guidate alla scoperta delle sue meraviglie naturali e storico-artistiche. Oltre ai classici itinerari che si svolgono a piedi o in mountain bike vengono spesso programmati anche dei percorsi da svolgere a cavallo, che garantiscono un’ immersione ancora maggiore nella natura.

Torna a Aree protette del Lazio

Sei in Home Page > Aree protette del Lazio > Parco naturale regionale Antichissima città di Sutri