Monumento naturale Gole del Farfa

Il Monumento naturale Gole del Farfa è un’area protetta che si estende su una superficie di circa 35 ettari nel comune di Mompeo, in provincia di Rieti. Questa oasi naturale, nonostante le dimensioni piuttosto ridotte, è assai importante, tanto da essere stata inserita dall’Unione Europea nell’elenco dei siti d'importanza comunitaria (chiamati Sic) e delle zone di protezione speciale (denominate Zps).

La piccola area protetta comprende un tratto molto bello del fiume Farfa, uno degli affluente di sinistra del Tevere che attraversa la Sabina; proprio all’interno del monumento naturale questo corso d’acqua scorre in una piccola gola, i cui versanti sono ricoperti da una vegetazione lussureggiante. Nell’area infatti prevale il bosco misto, costituito in gran parte da leccio, cerro e carpino; nei punti più prossimi al fiume Farfa, invece, troviamo la cosiddetta foresta a galleria, formata da pioppi e salici, oltre che da ontani e carpini bianchi.

Il fatto che questa sia un’area del tutto incontaminata fa sì che molte specie diversi di animali l’abbiano scelta come rifugio, nonostante non sia molto vasta; in particolare le Gole del Farfa sono ricche di uccelli, che nidificano sugli alti alberi. Tra i più numerosi ricordiamo il falco pellgrino, il gufo reale e la rondine montana, oltre ai più comuni picchi e merli. Nelle acque del fiume nuotano molti pesci, come il vairone, la trota e il ghiozzo di ruscello; sempre nel fiume Farfa troviamo inoltre i gamberetti e qualche granchio di fiume. Nei boschi non mancano neppure i piccoli mammiferi quali la volpe, il tasso, la donnola e l’istrice e alcuni anfibi come la salamandra e l’ululone acquaiolo.

Le Gole del Farfa sono piuttosto note agli appassionati di hydrospeed, che vi organizzano discese: le acque sono però percorribili soltanto in estate, poiché nella brutta stagione la portata del fiume è molto alta, quindi la discesa risulta quasi impossibile. Anche nel periodo estivo comunque la difficoltà non è indifferente, motivo per cui la discesa è consigliata a persone esperte.

Torna a Aree protette del Lazio

Sei in Home Page > Aree protette del Lazio > Monumento naturale Gole del Farfa